Home / News / EVERTIS sceglie il Friuli Venezia Giulia per il suo primo stabilimento in Italia grazie al supporto di Friulia
event

EVERTIS sceglie il Friuli Venezia Giulia per il suo primo stabilimento in Italia grazie al supporto di Friulia

La neonata azienda attiva nel settore del packaging, parte del Gruppo IMG, si insedierà nell’area industriale di San Giorgio di Nogaro (UD), in un nuovo hub che prevede un investimento di 13 milioni di euro e la creazione di almeno 50 nuovi posti di lavoro.

La finanziaria regionale supporterà il business plan dell’azienda con un investimento complessivo di 4 milioni di euro.


San Giorgio di Nogaro (UD), 13 gennaio 2022 - Evertis Italia, nuova società costituita da Evertis Iberica facente parte del Gruppo IMG, sceglie il Friuli Venezia Giulia per realizzare il suo primo stabilimento in Italia destinato alla produzione e alla commercializzazione di film in PET per il settore del packaging alimentare e industriale.  

L’impianto entrerà in funzione nel secondo semestre del 2023 e rappresenterà una nuova e moderna realtà industriale produttiva che prevede a regime la creazione di almeno 50 nuovi posti di lavoro. Lo stabilimento, in fase di realizzazione, sorgerà all’interno del compendio industriale di San Giorgio di Nogaro (UD), in un’area che si estende su una superficie dedicata di circa 4.000 mq e che sarà rinnovata per adeguarla alle esigenze del processo di produzione.

Il progetto è stato reso possibile grazie all’intervento di Friulia, che ha concluso un’operazione complessiva di 4 milioni di euro comprensiva di un aumento di capitale e di un finanziamento pluriennale del valore di 2 milioni di euro ciascuno. L’obiettivo è quello di supportare il Business Plan 2022-2026 di Evertis Italia che prevede investimenti complessivi per 13 milioni di euro volti ad ottenere una graduale e progressiva crescita dei volumi fino a raggiungere nel 2025 una produzione di 20.000 tonnellate per un fatturato di 40 milioni di euro.

Grazie a questa operazione Evertis Italia potrà dunque contare sul know-how e sul network di contatti strategici territoriali forniti da Friulia, che assisterà l’azienda nell’intero processo di avvio dell’attività e di consolidamento successivo.

Evertis, presente nell'industria dei polimeri dal 1959 e pioniera nell'estrusione di film in PET, è specializzata nella produzione di pellicole per imballaggio alimentare e collabora a livello globale con fornitori di materie prime e produttori di impianti. 

L’iniziativa deriva dalla strategia del gruppo portoghese IMG - che vanta un fatturato consolidato di circa 380 milioni di euro nel 2022 e sedi in Portogallo, Messico e Brasile - di presidiare capillarmente il mercato italiano (tra i più importanti a livello europeo), oltre ad ottimizzare il trasporto negli altri Paesi di riferimento, tra cui Germania, Austria ed Europa dell’est.
L’operazione dimostra come il Friuli Venezia Giulia sia oggi una regione fortemente attrattiva a livello nazionale ed internazionale, in grado di ospitare operatori di eccellenza internazionale per iniziative con ampie potenzialità e ricadute positive per il territorio.

Siamo molto contenti di poter presto avviare il nuovo stabilimento produttivo e ringraziamo il partner Friulia per il supporto all’iniziativa e i tempi stretti in cui si è potuto concretizzare” ha dichiarato il Presidente di Evertis Manuel Matos Gil.  

L’operazione in Evertis Italia rientra nella nostra strategia di medio-lungo periodo che punta a consolidare il presidio di Friulia in settori strategici e con ampi margini di sviluppo – ha dichiarato la Presidente di Friulia Federica Seganti. - Il packaging plastico possiede proprio queste caratteristiche, per il suo ampio impiego in ambito farmaceutico ed alimentare e per le sue prospettive di crescita. Già oggi il mercato europeo rappresenta infatti il 25% del totale a livello mondiale e, dal 2021 al 2028, il tasso annuo di crescita composto previsto raggiunge il 4,4%. Sono numeri estremamente positivi, ma l’aspetto più importante che mi preme sottolineare è che, anche grazie all’intervento di Friulia, saranno creati almeno 50 nuovi posti di lavoro e si potrà contribuire allo sviluppo di un sistema produttivo che vede il coinvolgimento di piccole e medie imprese con salde radici sul territorio regionale”.

Il Dott. Carlo Asquini, partner dello Studio Essenzia Pro – ACB Member, coadiuvato per gli aspetti di natura contrattuale dallo Studio Legale Colla Di Piazza, con un team formato dal partner Edoardo Colla e dall’Avv. Giulia Ioan, hanno assistito il socio Evertis Iberica SA nell’organizzazione dell’operazione e nelle negoziazioni con Friulia. 

Le ultime news
8 Gennaio 2024
Friulia ottiene rating ESG "S3" da Modefinance
Alla finanziaria regionale sono stati riconosciuti la consapevolezza e l’impegno sui temi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance aziendale
Scopriarrow_forward
15 Dicembre 2023
Friulia tra i "CAMPIONI DEL PRIVATE EQUITY" nel ventennale del Premio Demattè
La finanziaria regionale ottiene lo speciale riconoscimento riservato alle realtà che hanno svolto un ruolo di sostegno continuativo alle PMI del territorio
Scopriarrow_forward
23 Ottobre 2023
FRIULIA E IL VALORE DELLA SOSTENIBILITA' NELLE SCELTE DI INVESTIMENTO
16 novembre alle ore 17.00 a Trivignano Udinese presso Villa Elodia
Scopriarrow_forward