Home / News / Friulia e Midj: la partnership continua
event

Friulia e Midj: la partnership continua

Il business plan condiviso 2021-2023 di Midj sigilla per altri cinque anni la partnership nata nel 2015.  Da allora una crescita senza interruzioni, sempre affiancata da Friulia.
Oggi la visita dell’Assessore Bini e della Presidente Seganti agli stabilimenti dell’azienda.


Cordovado (PN) - Trieste, 14 giugno 2021 – Continua la partnership tra Friulia e Midj, società pordenonese specializzata nella produzione di mobili per la zona giorno e complementi d’arredo. La Finanziaria Regionale ha confermato il suo supporto al piano industriale 2021-2023 della Società, continuando ad affiancarla sul fronte finanziarlo mantenendo la sua presenza nel capitale sociale con un investimento iniziale complessivo di un milione di euro erogato nel 2015.

Il proseguimento della partnership è stato annunciato oggi in occasione della visita dell’Assessore regionale alle Attività produttive e Turismo Sergio Emidio Bini che, insieme alla Presidente di Friulia Federica Seganti, si è recato presso la sede di Midj a Cordovado, in provincia di Pordenone. Accompagnati dal Presidente Paolo Vernier, Bini e Seganti hanno visitato l’headquarter della società che si estende su una superficie complessiva di 28.000 mq e presso il quale si svolgono le fasi di progettazione e produzione.  
La scelta di Friulia è motivata dagli ottimi risultati raggiunti da Midj negli ultimi anni sul fronte finanziario e commerciale, che hanno permesso alla società di raggiungere il rating BBB e di incrementare considerevolmente i ricavi. Nel 2019 Midj ha infatti realizzato un giro d’affari di 20,2 milioni di euro, in crescita dell’11% rispetto al 2017, con un EBITDA pari all’8,4% e un utile netto di 825mila euro. I rallentamenti in fase di produzione e distribuzione rilevati nel 2020 a causa della pandemia non hanno intaccato il percorso di crescita dell’azienda che può contare sul forte contributo delle esportazioni, pari al 63% delle vendite totali.

Con riferimento alla composizione del fatturato, il segmento casa e retail genera il 77% dei ricavi mentre il segmento HO.RE.CA.  si attesta a circa il 23%. Il design e l’innovazione sono i punti di forza di un prodotto Made in Italy decisamente apprezzato all’estero: la clientela estera si concentra in Europa - in particolare in Francia, Svizzera, Gran Bretagna, Germania e Danimarca - ma numerosi clienti si trovano anche in Nord America, Estremo Oriente e Medio Oriente. 

L’intervento di Friulia sarà funzionale a supportare il piano industriale 2021-2023, il quale prevede investimenti per 3,5 milioni di euro destinati ad interventi di innovazione tecnologica e tutela dell’ambiente, all’ampliamento del complesso produttivo di Cordovado e attività di marketing.  L’obiettivo è quello di migliorare ulteriormente la produttività generando ricadute positive sul territorio friulano. 
  
Sergio Emidio Bini, assessore alle Attività produttive e turismo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ha evidenziato “Il posizionamento di Midj nel settore arredo di alta gamma è ormai consolidato grazie ad uno spiccato investimento nel design e nella produzione di qualità, ovvero quelle matrici che caratterizzano il made in Italy e che hanno fatto da leva industriale per la ripartenza di questa importante realtà. La leva finanziaria è stata garantita da Friulia che si conferma un partner fondamentale nell’affiancamento dei principali player dell’industria regionale, di cui sa riconoscere le potenzialità e le capacità di crescita sotto il profilo del capitale umano, della struttura imprenditoriale e della validità della produzione”.

Federica Seganti, Presidente di Friulia, ha sottolineato: “Entrando nello stabilimento di Midj abbiamo avuto l’occasione di apprezzare in prima persona lo sviluppo avvenuto negli ultimi anni, reso possibile anche grazie alla fiducia e al sostegno manageriale e finanziario che abbiamo garantito fin dal 2015. La visita alla loro show room è un tuffo nella bellezza e nel design di qualità; Midj ha saputo sfruttare le opportunità offerte dall’export e da una continua ricerca, come dimostrano l’alta quota di clientela estera ad oggi servita e la decisione di puntare sull’attività di ricerca e sviluppo, che rimarrà centrale anche nei prossimi anni. 
Per questo siamo felici di annunciare la decisione di rinnovare la nostra partecipazione in questo progetto, che rispecchia appieno la nostra mission: accompagnare le imprese del Friuli Venezia Giulia nell’indirizzare le risorse economiche verso obiettivi di crescita”.

Paolo Vernier, Presidente e Fondatore di Midj: “Il nostro percorso con Friulia è partito nel 2015 quando Midj era dotata di una struttura molto diversa rispetto ad oggi. Il suo contributo è stato determinante per spingere gli investimenti in settori strategici. Proprio questi ultimi ci hanno permesso di ottenere i risultati che apprezziamo oggi. La conferma della presenza di Friulia all’interno del nostro capitale sociale è la dimostrazione della fiducia che la finanziaria ripone ancora in noi. La crescita che stiamo registrando in questi anni è motivo di forte soddisfazione, proseguendo in questo modo contiamo di migliorare i risultati dei prossimi anni sia in termini di fatturato che di redditività”. 
 

DSC_5895
DSC_5811
DSC_5813
DSC_5837
DSC_5812
DSC_5816
DSC_5836
DSC_5859
DSC_5974
DSC_5971
DSC_5818
DSC_5820
DSC_5822
DSC_5825
DSC_5826
DSC_5872
DSC_5948
DSC_5952
DSC_5901
DSC_5941
DSC_5928
DSC_5933
DSC_5965
Le ultime news
15 Novembre 2021
Pezzutti Group inarrestabile con Friulia: oltre 100 nuove risorse assunte e fatturato cresciuto del 30%
Presentati i risultati dell’azienda di Fiume Veneto (PN) attiva nella lavorazione sostenibile di materie plastiche. All’evento presente anche il Presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga
Scopriarrow_forward
13 Ottobre 2021
Friulia finanza l'arte digitale
La finanziaria regionale investe 200mila euro ed entra nel capitale di Poetronicart, start-up innovativa con sede a Trieste che ha realizzato Art Village, piattaforma digitale dedicata al mondo dell’arte
Scopriarrow_forward
14 Luglio 2021
Friulia: 1 milione di euro per lo sviluppo di Officine FVG
La finanziaria regionale avvia una partnership con la società attiva nel settore automotive Supporto finanziario e consulenza per sostenere l’espansione commerciale e l’ampliamento dell’attività nei segmenti delle vetture ibride ed elettriche.  Oggi la visita dell’Assessore Bini, del Sindaco Furlani e della Presidente Seganti alla sede di Campoformido (UD)
Scopriarrow_forward